05.04.2017 Adozione spirituale di un sacerdote


 

Miei cari piccoli figli,

vi ringrazio di aver ascoltato le mie richieste di preghiera e di esservi impegnati a pregare secondo le mie intenzioni. Continuate  senza stancarvi, perché l’avversario mio e vostro non demorde dalle sue opere malvagie e continua a perseguitare con tenacia e ferocia tutti quelli che amano Dio. Voi non dovete avere paura, perché siete custoditi da Dio che vi ama, vi protegge e vi conduce nelle sue Vie di salvezza.

 

Dio ama tutti senza fare preferenze, ma molti non hanno ancora riconosciuto il suo Amore: per loro dovete pregare, dando buona testimonianza della vostra fede, perché possano accogliere la grazia della conversione.

 

Vi sono altri invece che, pur avendo incontrato l’Amore di Dio ed aver risposto alla chiamata alla santità, non sono stati fedeli e sono ritornati a rotolarsi nel fango dei loro peccati. Anche per costoro servono tante preghiere, perché possano ravvedersi e tornare  a Dio, che sempre perdona tutti coloro che tornano a Lui con tutto il cuore.

 

E’ necessario che preghiate sempre per tutti e, per essere certi di non dimenticare nessuno, continuate a pregare per le mie intenzioni, perché io so di quali grazie avete bisogno: conosco perfettamente tutti e amo immensamente tutti. Sono la vostra Mamma e il mio Cuore Immacolato arde d’amore per ognuno di voi.

 

Oggi vengo a ricordarvi che l’accusatore, pur svolgendo la sua opera malefica verso tutti i cristiani, è particolarmente inferocito contro i miei prediletti: i sacerdoti. Lui sa bene che essi, essendo pastori di anime, possono trascinare nell’errore il gregge di Dio con grande danno per la Chiesa, che Cristo Gesù ha fondato versando il suo Sangue.

 

Pregate dunque con costanza e perseveranza per tutti i sacerdoti, perché siano fedeli all’unzione che hanno ricevuto ed esercitino il loro ministero secondo la Volontà di Dio.

Pregate che i pastori seguano Gesù, Via Verità e Vita e, combattendo le opere delle tenebre, sappiano essere buoni amministratori della grazia divina. Pregate per le vocazioni sacerdotali, come vi ha chiesto Gesù: “La messe è molta, ma gli operai sono pochi. Pregate dunque il padrone della messe perché mandi operai per la sua messe.” (Luca 10,2)

 

Per coloro che vogliono, propongo anche un incarico particolare di preghiera: l’adozione spirituale di un sacerdote. Consiste nell’assumersi l’impegno di pregare ogni giorno per un sacerdote e questo per un tempo determinato (rinnovabile) o, meglio ancora, indeterminato. Suggerisco un minimo impegno, ma ognuno deve sentirsi libero di seguire le mozioni dello Spirito Santo, per pregare secondo la Volontà di Dio.

 

Esempio di preghiera quotidiana:

Dolce Madre di Gesù Sacerdote, io mi unisco alle tue sante preghiere per intercedere per tutti i sacerdoti della Santa Chiesa. Ottieni loro la grazia di compiere con amore la Volontà di Dio, perché siano santi. In modo particolare ti affido ……………………:abbi cura di lui, come solo tu sai fare.

3 Ave Maria

 

 

Considerate, figli miei, che tutta la preghiera è preziosa, ma quella per i sacerdoti lo è in modo particolare, perché essi sono “alter Christus”.

Vi amo, figli miei. Rimanete nell’Amore di Gesù e nel mio amore.

Vi benedico

 

                                                                  Maria, Regina del Cielo e della terra.

Print Friendly